Gnocchetti di ricotta al pesto e gli abbinamenti tè e cibo

[caption id="attachment_338" align="alignright" width="237"] www.tentazionitrescore.it[/caption] Anche se il mio tempo a disposizione per cucinare è poco, riesco sempre a mettere in tavola dei bei manicaretti, e questi gnocchi di ricotta ne sono l'esempio!!! Preparati e serviti in 20 minuti....si avete sentito bene, li ho preparati in soli 20 minuti ma vi assicuro che per farli sparire c'è voluta la metà del tempo!!!   Mentre li stavo preparando mi è sembrato subito logico accompagnarli con un tè e, in questo caso ho preferito Li Zi Xiang, un tè verde cinese della provincia del Guangdong. Il suo aroma delicatamente erbaceo con intense note fiorite, si abbina in modo perfetto a piatti salati delicati, proprio come quello che vi propongo oggi. Anche se a molti risulta strano pasteggiare con un tè, in realtà è un perfetto sostituito di acqua o vino. Bevuto caldo ci aiuta ad aumentare la percezione dei cibi, esaltandone gli aromi. Non ci sono regole fisse per quanto riguarda l'abbinamenti tè/cibo e ciò che ne fa da padrone è il gusto personale e l'esperienza. L'importante è che nessun elemento copra l'altro, è tutta una questione di equilibri. In generale possiamo trovare gli abbinamenti per affinità, dove si vanno a ricercare aromi simili (come ho fatto io oggi), oppure per contrasto, dove invece il tè deve dare sensazioni opposte rispetto al cibo che mangiamo. Ingredienti per 2 persone 250gr ricotta vaccina 50gr parmigiano reggiano grattugiato 2 cucchiai di pesto 1 uovo 100gr di farina (la quantità dipende anche da quanto siero ha la ricotta) Sale e pepe 2 zucchine piccole 4/5 pomodori secchi 1 spicchio d'aglio 2 mozzarelline di bufala Olio extravergine d'oliva Procedimento Preparate gli gnocchi impastando la ricotta con il parmigiano, il pesto, l'uovo, la farina e un pizzico di sale. Impastate fino ad ottenere un composto piuttosto compatto (aggiungete altra farina se necessario). Lavorando un pezzetto d'impasto alla volta, realizzate dei filoncini e tagliateli a tocchetti per realizzare gli gnocchi (la grandezza dipende dal vostro gusto personale, io li preferisco abbastanza grandi). In una padella mettete a scaldare un filo d'olio con uno spicchio d'aglio schiacciato e i pomodori secchi tagliati a pezzetti e lasciate rosolare uno o due minuti. Tagliate le zucchine a rondelle abbastanza spesse e mettetele in padella. Fate cuocere a fuoco vivace per 10 minuti fino ad ottenere una bella crosticina dorata ma lasciandole ancora morbide all'interno. Regolate di sale e di pepe (a piacere). Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portatela ad ebollizione. Salate l'acqua e tuffate gli gnocchi. Aspettate che salgano a galla e, con un mestolo forato, scolateli direttamente nella padella con le zucchine. Aggiungete un po' di acqua di cottura e fate saltare per ottenere una bella cremina. Servite cospargendo gli gnocchi con dei pezzetti di mozzarella di bufala, una macinata di pepe fresco e un filo d'olio extravergine d'oliva e accompagnate con una tazza di tè. Non mi resta che augurarvi buon appetito e buon tè!